Chi Sono

lomogram_2016-09-11_09-09-56

Pratiche dello Yajè, è un’etichetta editoriale nata nel 2007 e creata da Paolo Cabrini. Sotto questo marchio, dal nome curioso,  molte sono state le autoproduzioni realizzate negli anni: edizioni, collage, box-collage, fanzine e non ultimi i manifesti tipo-xilografici.

Lo yajè o ayahuaska è un allucinogeno vegetale che gli sciamani dell’Amazzonia usano come mezzo per essere condotti alla visione dell’oltre. Ma è anche il titolo di un interessante epistolario poetico “Beat” intitolato “Le lettere dello yajè” (1953-1963)  tra W. Burroughs e A. Ginsberg.

Paolo Cabrini, ispirandosi a questa pratica che conduce alla nuova visione, imposta tutta la sua dimensione creativa e grafica, lavorando in una ricerca di contenuti grotteschi e ironici, legandosi alle avanguardie artistiche del 900: Dadaismo, Patafisica, Lettrismo e Situazionismo.

Esperto conoscitore delle tecniche calcografiche, da 25 anni, si è specializzato nella xilografia e incisione diretta che col tempo ha unito alla conoscenza tipografica per la progettazione di poster dalla dimensione di 25×35 cm. Stampati rigorosamente a mano e con tirabozze tipografici. Amante della stampa manuale che porta con sé la poesia dell’artigianalità del fare artistico, la grafica si slega dai confini rigidi di quella digitale e ogni poster viene pensato sulle forza espressiva e comunicativa che intende trasmettere.

L’arte è capacità di far pensare e riflettere. La brevità dei messaggi composti nei manifesti, insegue una poetica sintetica e rapida alla lettura che stupisce, indigna e regali soprattutto un sorriso. Le allusioni, i doppi sensi e le ambiguità spesso scatenate dalle parole e dalla grafica incisa, sono l’armatura portante della comunicazione di Pratiche dello Yajè.

Non ultimo, Pratiche dello Yajè edita lo storico Fanzine “Il Coazon de la val” strumento analitico di fatti aberranti e mostruosi del mondo contemporaneo, ora alla direzione dei Beati Paoli Cabrini & Triulzi. Un posterzine in formato A3 scaricabile in pdf su richiesta o dal sito www.fanzineitaliane.it  Non ultima la realizzazione di un book-collage Nosocomio ad esemplare unico con copertine stampate tipograficamente.

Pratiche dello Yajè  realizza laboratori per adulti e bambini, con lo scopo di divulgare  sistemi di stampa a rilievo: Manifestarsi e le parole in mano con Silvia Geroldi Una officina di stampa mobile aperta a diversi workshop.
Per preventivi di laboratori per scuole, associazioni, circoli, biblioteche potete contattarmi:

Hanno parlato di Pratiche dello Yajè
La Balena Bianca
Ramingo

Paolo Cabrini  email: paolo.cabrini67@gmail.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...